Ecoplast al TaoModa week, Gatto: “Abbiamo fatto dell’ecologia un’opportunità, rimanendo nel nostro territorio”

Anche Ecoplast al TaoModa week, il festival di moda, design, turismo, arte e sostenibilità che si è svolto a Taormina.

Per l’occasione Salvatore Gatto, responsabile marketing dell’azienda, è intervenuto alla Master Class organizzata in collaborazione con l’Università di Catania per parlare di economia circolare e delle opportunità che determina.

In un panorama bellissimo, Gatto ha avuto anche stavolta la possibilità di raccontare la mission green dell’azienda, specializzata nella produzione di articoli in plastica riciclata.

“Nel 2019 – ha detto – la nostra produzione ha permesso di risparmiare 17 milioni di bottiglie vuote in un anno, che corrispondono a circa 600 tonnellate di plastica riciclata. Non è facile riuscire a lavorare in quest’ottica, perché spesso non diamo valore al riutilizzo. Noi trasformiamo la plastica, gli ridiamo una nuova vita e siamo orgogliosi di questo e del fatto di essere siciliani”.

Dagli anni Novanta ad oggi, l’aspetto green dell’azienda si è via via evoluto, incrementando la produzione di articoli realizzati con plastica riciclata.

“Ci siamo accorti dal 2015 in poi che l’ecologia diventava preponderante – ha proseguito Gatto – e così abbiamo visto in quel cambiamento non una crisi, ma un’opportunità. Abbiamo iniziato a trasformare dei polimeri riciclati per produrre prodotti riciclati. Noi, da azienda siciliana, non abbiamo mai voluto investire all’estero, delocalizzando. Abbiamo deciso piuttosto di rimanere a casa, di dare il nostro contributo all’ambiente da qui, dal nostro territorio”.

Alla fine del suo intervento, Salvatore Gatto ha rivolto anche un pensiero ai tanti studenti presenti alla Master Class, invitandoli a studiare e ad arricchire le proprie conoscenze anche fuori dalla Sicilia e dall’Italia, ma tenendo nel cuore sempre il desiderio di ritornare e di investire qui, nella propria terra, le competenze acquisite.
“Se tutti andiamo via – ha concluso – qui non rimarrà più nessuno!”.

Ti potrebbe interessare...