Raccolta differenziata vetro: errori da evitare

raccolta differenziata vetro

La raccolta differenziata del vetro potrebbe sembrare semplice e intuitiva, ma talvolta non lo è. Quando si tratta di rifiuti, è sempre bene non dare nulla per scontato, ma informarsi e documentarsi per conferire tutto correttamente. Vediamo di saperne di più sul vetro.

Raccolta differenziata vetro: cosa mettere nel contenitore

Possono essere gettati nella frazione del vetro sicuramente le bottiglie, dal vino all’acqua, dallo spumante al prosecco, i barattoli e i vasetti di sughi, marmellate cibi sott’olio e sott’aceto. È necessario rimuovere eventuali parti non in vetro, quali i tappi, i collarini e tutto ciò che possa essere facilmente rimosso. Le etichette possono rimanere: queste, infatti, vengono poi facilmente eliminate in una fase successiva di lavorazione. Infine, non dimentichiamo di svuotare completamente i vasetti e le bottiglie di vetro, prima di conferirli. Non è obbligatorio sciacquarli, perché vengono lavati dagli addetti prima di essere riciclati.

Raccolta differenziata vetro: errori da non fare

Che cosa non buttare nella frazione del vetro allora? Sicuramente le lampadine, i neon, gli specchi, i cristalli. Questi oggetti sono nemici del vetro, in quanto contengono sostanze pericolose per l’ambiente, che non sono compatibili con il riciclo del vetro.

Non facciamo confusione!

Dobbiamo prestare molta attenzione a ciò che potrebbe sembrarci vetro, ma vetro non è. Tra i rifiuti che non vanno assolutamente gettati in questa frazione possiamo citare la vetroceramica, vale a dire il materiale per esempio delle pirofile da forno. Nella stessa categoria rientrano anche i piatti e le tazze in ceramica e ancora i calici e i bicchieri di cristallo e gli schermi di apparecchi elettronici, come pc, tv, tablet, smarphone e simili.

Differenziamo al meglio i rifiuti

Spesso i Comuni indicano di non mettere il vetro in un sacchetto, ma di conferirli direttamente nel contenitore di riferimento. Ecco perché per il servizio porta a porta abbiamo pensato a una gamma di pattumiere comode da usare, resistenti e soprattutto realizzate nel rispetto dell’ambiente. I nostri contenitori, infatti, sono certificati Plastica Seconda Vita e sono 100% riciclabili.

Scopri di più al seguente link.

Ti potrebbe interessare...